martedì 1 settembre 2009

Pinocchio è andato ad Avignone. E noi pure

Il Festival di Avignone è il festival di teatro più importante di Francia, ma forse è anche il più importante di tutta l'Europa. Creato nel 1947 Da Jean Vilar, nel corso di questa sessantina di anni è cresciuto a dismisura e ora gli spettacoli messi in scena sono parecchie centinaia, qualcuno ci ha detto che sono addirittura più di mille sparsi in ogni possibile teatro e teatrino, e miriadi di locandine colorate tappezzano qualsiasi muro della città. Una follia, allegra variopinta divertente fin che volete, ma una autentica follia. Che ovviamente, savasàndiiir, un giorno o l'altro ci sarebbe piaciuto provare. Quest'anno finalmente è capitata l'occasione giusta che ci ha A_S_S_O_L_U_T_A_M_E_N_T_E imposto di saltare in macchina e andare. Un'occasione molto molto speciale che ha pure ulteriormente inorgoglito, e di parecchio, il mio core di mamma

6 commenti:

Gracie ha detto...

Beh, veramente complimenti a tua figlia e un grosso in bocca al lupo per ancora tante occasioni di successo!
Ho amato veramente tanto passeggiare per le strade di Avignone, mi piacerebbe tornare un giorno. E mangiar di nuovo il più buon piatto di moules della mia vita!
A proposito, l'edificio completamente ricoperto di rampicanti, me lo ricordo, è per caso un cinema/teatro o qualcosa del genere?

dede ha detto...

Gracie, è la facciata delle Halles
(http://www.avignon-leshalles.com/)
Grazie dei complimenti per Elisa!

Bio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bio ha detto...

La prossima volta ci portate pure me? Rossella

antonietta ha detto...

caspiterina, una figlia attrice!!
anche una bella ragazza!!
Auguri alla piccola e brava alla mamma!!!

Mav ha detto...

Che emozione vedere la propria figlia su un palco diventare, in un certo senso, qualcun'altra! Congratulazioni a entrambe.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin