lunedì 30 maggio 2016

Dakar - Il Mercato Kermel

Il mercato Kermel è un bellissimo edificio risalente al 1860, distrutto da un incendio nel 1994 e ricostruito pari pari tre anni dopo. E' il mercato più bello e più turistico della città, ma questo non vuol dire che l'atmosfera non sia autenticamente africana.
Poco distante dalla centralissima  piazza Indipendenza,




E' un piccolo ed elegante edificio  coloniale  dai colori vivaci intorno a cui  camion e facchini scaricano le loro merci incessantemente in mezzo ad un frastuono indescrivibile.
Visto dall'esterno è molto affascinante, ma l'interno è  assolutamente spettacolare

















La qualità dei prodotti è mediamente più elevata del resto della città, e infatti  i prezzi sono un tantino più alti.  Frutta e verdure di tutti i generi sono disposte sui banchi in maniera coreografica, 

il  pesce è freschissimo e pulito con grande cura,













e tanti ma proprio tanti sono i banchi di macelleria  in cui addetti in camice bianco tagliano la carne in pezzi minutissimi













Una teiera bolle sul fornelletto da campeggio, quattro  uomini sorseggiano  una tazza di tè incuranti del via vai  mentre appena fuori dall'ingresso principale



sta parcheggiando  il camion del signor Amadori. Anche questa è globalizzazione.


4 commenti:

Silvia Pareschi ha detto...

Fai proprio venire voglia di andare in Senegal!

isolina ha detto...

ed ecco che vedo anche le foto! I mercati, anima del mondo!e quando sono così belli...

Dede Leoncedis ha detto...

Silvia questo mio incontro col Senegal è stato solo un timido assaggio ma mi ha messo una gran voglia di approfondire la conoscenza
Isolina hai ragione, i mercati sono davvero l'anima di un mondo

Nela San ha detto...

Peccato che esternamente la struttura risulti "affogata" fra gli altri edifici, ma questo è un po' il destino di tutti i mercati del mondo. Quello di San Paolo del Brasile ha lo stesso problema: fuori quasi passa inosservato, ma dentro è bellissimo.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin