martedì 1 gennaio 2013

Distributore automatico di poesie





















Non ho idea se Fernando Pessoa sia mai venuto  a Torino prima di questo dicembre. Io in ogni caso, l'ho incontrato in via Roma.


Era seduto accanto ad un distributore automatico di poesie





L'invito era esplicito, sarebbe stato molto maleducato tirare dritto come se niente fosse e così ho preso anche io il foglietto arrotolato con la mia poesia



Credere è sbagliare. Non credere non serve a nulla.

E' una riflessione di grandissima saggezza ed  è anche un magnifico consiglio  che ho deciso di seguire a partire da questo 2013 così carico di nubi. Ho deciso di credere che le cose si possono ancora aggiustare, che qualche  soluzione si può ancora trovare, e che  noi avremo il coraggio di non arrenderci. E grazie, mille grazie davvero  signor  Pessoa. 

10 commenti:

Minerva ha detto...

Che meraviglia che vi siano di queste occasioni per lasciarci ispirare in giro! Quasi quasi vado a fare un giro in via Roma sperando d'incontrare anche io il sign. Pessoa :-)

Duck ha detto...

Davvero bello questo inaspettato regalo. E bello che tu lo abbia accettato graziosamente (chissà quante persone hanno tirato dritto, un po' per indifferenza un po' per diffidenza).
Un abbraccio

dona ha detto...

Appunto: segui il coniglio bianco... Per questo 2013 abbiamo pensato la stessa cosa. :)

la belle auberge ha detto...

Faccio mio il tuo proposito, insieme a tanti auguri di buon 2013.
Un abbraccio
eugenia

Antonietta ha detto...

un'idea degna dl nuovo anno!ciau!

Grazia ha detto...

Un'idea bellissima, una poesia da condividere. Grazie signor Pessoa e grazie Dede!

Puddin ha detto...

spero che il signor Pessosa fa un giro a ponente...dove di pensieri positivi e speranze ne avremo proprio bisogno...Grazie Dede per aver condiviso la tua poesia speranza per il 2013

Fabipasticcio ha detto...

profetico? mi sa di sì...il primo dell'anno c'era un pallido sole e mi sono alzata augurando a tutti che quel sole brillasse per i restanti 364 giorni dell'anno a dispetto di tutto e tutti...non sono diventata ottimista all'improvviso, forse credo ancora. Grazie Dede di tutto, di tanto ♥

nucci massimo ha detto...

Vedi le occasioni che si hanno a stare in città!?
Qui in provincia puoi inciampare al massimo su un sanpietrino.
E'per questo che da tanto dico che voglio andarmene.

Giuliana ha detto...

che bella cosa!! Le avrei prese tutte...

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin