martedì 28 luglio 2015

Sonia Rykiel e i libri

Non sono una patita dello shopping e di solito le vetrine, a meno che non siano  di libri o di casalinghi,  mi lasciano completamente indifferente. Per questo passare davanti a questa  boutique e rimanerne completamente rapita è stato tutt'uno. Scaffali zeppi di libri fino al soffitto, su tutte le pareti e in ogni angolo. Una meraviglia talmente assoluta che sono entrata senza pensarci due volte





























All'interno, il solito vigilante in abito nero e auricolare, grosso come un  guardaroba. Gli dico che non potrei mai permettermi di essere cliente di Sonia Rikyel, sono  entrata solo perché  sono rimasta  affascinata dai libri. Non sarebbe mica possibile, per caso, scattare qualche fotografia?















Mi guarda dall'alto in basso e mi dice che la direzione non gradisce però, visto che  anche lui è un grande appassionato di libri, in via del tutto eccezionale  mi permetterà di fare UNA foto.
Mi si piazza davanti per nascondermi allo sguardo delle elegantissime vendeuses e io scatto.



Tornata a casa mi sono resa conto di essermi completamente dimenticata di guardare gli abiti.

4 commenti:

Lunablu ha detto...

Fantastico questo allestimento! Sei stata davvero una grande ad entrare per fare le foto, e il commesso paludato ma amante dei libri mi fa davvero simpatia:-)

Dede Leoncedis ha detto...

grazie Lunablu, pensa che dopo, soltanto dopo, ho pensato che anche se avessi scattato qualche altra foto il vigilante mi avrebbe lasciata fare. Ma oramai ero uscita e non ho osato tornare indietro

erika ha detto...

Grazie, sarei entrata anche io.
Non hai sfogliato neanche un libro?
Perche hanno scelto questo allestimento?
Curioso...

isolina ha detto...

Conosco benissimo il posto, che stranamente non si muove dal lugo decennio dopo decennio. Anch"io mai osai entrare.. E forse un allestimento come quello mi avrebbe incoraggiata. Grazie!!!

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin