mercoledì 18 febbraio 2009

Scholastic

La sede newyorkese di Scholastic, la più grande casa editrice di libri per bambini, si trova su Broadway tra Prince e Spring Street in questo bell'edificio firmato da Aldo Rossi nel 2001. La nuova costruzione si incunea benissimo tra gli edifici esistenti e fa buona compagnia all'adiacente Little Singer Building, un altro piccolo gioiello costruito ai primi del novecento. Ci sono entrata per dare un'occhiata all'interno, anche se confesso che i libri per bambini non sono il mio interesse più grande ma non immaginavo che ne avrei avuto un vero e proprio choc culturale. Dico davvero. All'ingresso, disposti in bella mostra su un grande tavolo, c'era una miriade di pubblicazioni per bambini dedicate ai presidenti presenti e passati degli Stati Uniti, ai figli dei presidenti, alla Casa Bianca, alle First Ladies e perfino agli animali da compagnia delle famiglie presidenziali. Libri che mi sono sembrati pensati per bambini di tutte le età, dai più piccini che ancora non sanno leggere ai più grandicelli. C'è un po' di tutto enciclopedie sulle vite dei presidenti, raccolte dei discorsi più famosi, antologie di frasi celebri, e tutto quanto, con parole semplici e comprensibili, è teso a spiegare ai giovanissimi il funzionamento della cosa pubblica. Non so se mi sono spiegata: libri che raccontano con parole alla portata di ragazzino il funzionamento di tutto l'ambaradan di parlamento e governo con la dichiarata intenzione di farsi capire. Una collana dedica un volume ad ogni presidente, nessuno escluso: ne ho sfogliati alcuni e mi ha colpita soprattutto la maniera in cui sono state tratteggiate le varie personalità. Sembra di capire che gli autori vogliano informare i giovani lettori, non indottrinarli e nemmeno pilotare i loro futuri orientamenti. E ditemi se non è choc culturale questo.

4 commenti:

antonietta ha detto...

t'immagini far leggere in quinta elemenatare la biografia di Silvio o della gelmini?
da vomito

Lory ha detto...

Eccomi qui,tutta ricucita e quasi in piedi!
Un abbraccio grande!

dede ha detto...

Antonietta: no comment
Lory: bentornata nel mondo !!

la belle auberge ha detto...

se non ricordo male, credo che i piccoli americani studino, dalle elementari, la storia dei loro presidenti. Una mia amica che vive lì da moltissimi anni, mi raccontava che la figlia doveva sapere le date di nascita e quant'altro da George Washington in giù. Questi libri mi sembrano adatti a rendere più digeribile la materia...

un caro saluto
eu

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin