domenica 15 dicembre 2013

Marrakech - Medersa Ben Youssef



Antica scuola coranica, la Medersa Ben Youssef è uno dei pochissimi edifici religiosi del Marocco che i non musulmani possono visitare.  Dicono sia il più bell'esempio di architettura arabo-andalusa di Marrakech, ed è stata fondata nel secolo quattordicesimo e resa ancora più splendida dal sultano Moulay Abdallah il più glorioso dei califfi, che la fece restaurare due secoli dopo.  E' stata una delle più blasonate scuole di tutto il Maghreb e all'apogeo del suo splendore è arrivata ad ospitare più di novecento studenti.




stucchi cufici elaboratissimi,  calligrafie che l'occhio non preparato della sottoscritta aveva scambiato per una decorazione di nodi e foglie. 




 mosaici  zellij a cinque colori,














 balconi moucharabieh (se ho capito giusto, sono questi balconi dai parapetti in legno  fittamente intagliati),






































Insomma, non  un millimetro di superficie è stata lasciata libera da decorazioni, e nonostante questo l'effetto complessivo è di grande leggerezza e delicatezza, grazie soprattutto  alla   palette di colori che accosta sapientemente  il  bianco  al rosa pallido e al beige  della sabbia, su su fino al marrone scuro del legno di cedro con cui sono  realizzate le coperture.










In tutto questo splendore, i novecento studenti avevano a disposizione le centotrenta celle che si dipanano lungo i corridoi dei piani superiori,  la gran parte delle quali misura  non più di tre metri quadri ed è difficilissima da fotografare perchè la luce arriva solo da microscopiche  finestrine, ed è un peccato perchè alcune sono ancora per così dire arredate, e sarebbe stato interessante potervi mostrare quale fosse il normale corredo di ogni studente: un materasso, una cassetta con gli strumenti per scrivere, un fornelletto. Stop.  Per l'igiene personale c'era un bagno solo per tutti. Dalle mie parti si dice e fa' che t'n'abie,  che si traduce più o meno con  e vedi di fartelo bastare





















3 commenti:

Antonietta ha detto...

senza parole, l'architettura è bella bella...

MJ FALCÃO ha detto...

Molto bela! La conosco bene la Medersa ma che peccato non avere prima letto e visto queste cose! Bacione festivo! Natale è vicino, cara Dede!

gracie1961 ha detto...

Resto sempre estasiata di fronte a questo tipo di arte e di architettura.......

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin