lunedì 18 giugno 2012

Il mio contributo per i campionati di calcio - Poznan

Dei campionati di calcio mi interessa molto ma molto meno di zero, a tal punto  che  soltanto oggi ho scoperto che la partita da cui dipende l'onore nazionale si gioca stasera a  Poznan.  
Noi a Poznan  siamo capitati  qualche anno fa, una tappa  casuale che ci ha fatto scoprire  un'altra delle tante  bellissime  città polacche che non hanno proprio niente da invidiare a mete turistiche più conosciute e blasonate.    Chi sa se a qualche italico tifoso verrà il ghiribizzo  di farci almeno una passeggiata.

La piazza del Mercato, circondata da belle case gotiche e rinascimentali irreparabilmente danneggiate durante la seconda guerra mondiale e restaurate o ricostruite di sana pianta e ridipinte in delicati colori pastello











La Collegiata Fara, un complesso del seicento  in stile barocco polacco  ricca di  stucchi e affreschi e impreziosita da un altare maggiore di Pompeo Ferrari  e da un organo realizzato da Federico Ladegast, uno dei più accreditati costruttori di organi del secolo diciannovesimo.  Nel collegio adiacente pare abbia abitato per ben tre settimane Napoleone Bonaparte.  


Questo invece è  l'interno di un   caffè che, se non ricordo male, si chiamava Cocoricò,  Dubito che Napoleone   sia passato anche da qui.










8 commenti:

Puddin ha detto...

di calcio solo non si vive! P

Grazia ha detto...

A me il calcio piace, ancora di più se, invece che ascoltare beceri commenti di tifosi, mi consente di scoprire città come Poznam. Se non ci fossero stati gli Europei( e il tuo blog) non ne avrei saputo nemmeno il nome.

Grazia ha detto...

E avevo pure sbagliato: Poznan, ovviamente...

Margot ha detto...

Bella città che non conosco, ma ora un po' sì...grazie al tuo post. Buonanotte..

Gracie ha detto...

Sono sposata ad un appassionato di calcio, devo aggiungere altro? Sono una delle tante vedove della domenica delle partite in casa, ma tant'è, il ragazzo ha tante altre buone qualità......ho deciso di tenermelo!
Questo tipo di architettura mi ricorda tanto un mix tra Austria, Ungheria e Danimarca....

antonietta ha detto...

adoro il calcio ma anche le belle città d'arte!

Lefrancbuveur ha detto...

A me il calcio invece interessa un pò più di zero (ma solo un pò, eh...) ma grazie a te anche io scopro qualcosa di interessante su una città che non conosco.
Ciao

Enrico

dona ha detto...

Ma davvero stasera c'è la partita decisiva? (In questo campo nutro il tuo stesso interesse...)
Poznan è davvero graziosa e mi ricorda molto certe città del sud della Germania.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin