venerdì 10 aprile 2009

Holl e Hall - Steven Holl alla Higgins Hall

Steven Holl è un architetto americano molto famoso che si è laureato nel 1969 a Washington, si è specializzato prima a Roma e poi a Londra, e a partire dalla seconda metà degli anni settanta ha costruito belle opere un po' dappertutto nel mondo. Nel 1993 ha vinto il concorso per la progettazione del Kiasma, il Museo di Arte Contemporanea di Helsinki ultimato poco prima della fine del millennio passato. (Le foto qui in alto risalgono al 2002). Insignito di parecchi premi, uno dei quali l'ambito premio intitolato ad Alvar Aalto, oggi è docente di architettura alla Columbia University di New York. E' suo anche il piccolo ampliamento della Higgins Hall al PRATT INSTITUTE la scuola di Architettura di Brooklyn, in cui con questo nuovo corpo di fabbrica centrale Holl unisce completa e riequilibra i due edifici in mattoni preesistenti. Raccomando il link, con foto di gran lunga migliori di quelle che ho saputo fare io. Quello di Steven Holl è un intervento di proporzioni modeste, risolto con l'adozione di materiali economici e facilmente reperibili in commercio. Dal che si può facilmente desumere che non bastano i soldi a rendere buona l'architettura

8 commenti:

ivana ha detto...

Ciao Dede!
Ieri mi ero guardata in delizia il workshop delle "golose"....
Per i tuoi reportage architettonici invidio proprio la tua proprietà sobria e incisiva di presentarci l'arte contemporanea!
Te ne ringrazio sempre!!!!!

Un auguro di cuore:

SERENA PASQUA a TE e Famigliari!

(e agli amici, che ti leggono!!!)
Un abbraccio,
ciauuuuuuuuu!!!!

niki ha detto...

Ci impiego delle mezzorette per riuscire a vedere tutte le foto del tuo blog! Ma ne vale sempre la pena!
Ieri era qui Matthew, mi mancherà tantissimo, lo mandano in Iraq, e ci diceva, dai che quando finisce il mio anno in Iraq venite negli USA con me, prendiamo la mia macchina e andiamo in giro da nord a sud, da est a ovest per uno o due mesi!
E oggi guardo le tue foto e penso, come sarebbe bello poterlo fare davvero!
Ciao! Niki

antonietta ha detto...

come sempre ottimo post, chiaro e bello.
Auguri di una serena Pasqua a te e famiglia
Anto

Esther ha detto...

Ma perché 'sti mericani riescono ad avere tutto? Non solo Obama, ma anche bella, bellissima architettura. :)

marinella ha detto...

Ciao, sono solo passata per farti gli auguri di Buona Pasqua. Baci

papavero di campo ha detto...

auguri!

la belle auberge ha detto...

Cara amica, Buona Pasqua a te e famiglia.
eugenia

a.o. ha detto...

Buona Pasqua, Dede.
a.o.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin