giovedì 19 giugno 2008

Dean & Deluca

560 Broadway, tra Prince e Spring street, a SoHo, c'è il più grande il più lussuoso il più fornito il più elegante il più chic il più tutto di tutto degli empori alimentari di Manhattan. Uno spazio enorme tutto bianco, pavimenti in marmo e una fila di pilastri, bianchi anche loro e sormontati da graziosi capitelli l' illuminazione molto essenziale fatta con lampade industriali e i tubi degli impianti lasciati tranquillamente a vista creano un ambiente per niente asettico e molto accogliente in cui sciamano ininterrottamente ad ogni ora del giorno file e file di esigentissimi gourmet che sanno di poter soddisfare qualsiasi desiderio in fatto di cibo. E non lo dico per dire: qui si può trovare veramente tutto di tutto, e della migliore qualità. Guardate le foto e fatevi un'idea. Sui banconi in bella mostra ci sono anche deliziose scatoline in alluminio con tutti i possibili tipi di tè e di spezie. Presa da subitaneo raptus avrei fatto incetta di queste graziose scatoline, svenandomi, ma grazie all'intervento del mio angelo custode mi è tornato in mente che a me il tè fa schifo e che il mio scaffale di spezie può fare invidia al bazar di Istanbul, e le scatoline sono rimaste a disposizione di altri scriteriati. Perchè in tutta questa magnificenza, un piccolo neo anche Dean & Deluca ce l'ha: economici non è la parola esatta per definire i suoi prezzi. Ma, come diceva quel tale a Jack Lemmon nell'ultima scena di A qualcuno piace caldo, nessuno è perfetto.

8 commenti:

papavero di campo ha detto...

l'occhio di Dede!

Artemisia Comina ha detto...

mi vengono in mente frasi sconnesse del tipo "quando è troppo è troppo"..

erika ha detto...

oh mamma!!!! che cosa!

dede ha detto...

rischi enormi di overdose, attenzione

Esther ha detto...

Mi farei un we lì dentro.

comidademama ha detto...

pena che lì dentro a natale hi visto moratti&famiglia

dede ha detto...

un we me lo sarei fatto anch'io lì dentro, senza aver nemmeno un briciolo di fifa di soffrire la fame.
Moratti e famiglia? l'avevo capito che era posto da vips

Mar ha detto...

Guau quanti ricordi di Dean de Luca, meraviglioso il tuo relato di viaggio, complimenti!

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin