martedì 20 maggio 2008

riunione sindacale

A voler essere ottimisti, e io temo di esserlo a tal punto che la definizione esatta per me non è ottimista ma balenga, anche nel vedersi chiudere in faccia alle dieci meno otto minuti lo sportello dell'ufficio protocollo per una riunione sindacale indetta con preavviso di un nanosecondo e prevista tra le dieci e le undici, ci può essere qualcosa di buono.

Ad esempio, si può alzare lo sguardo su una piazza vista milioni di volte, e accorgersi che c'è da sempre una chiesa bellissima che non hai mai guardato per davvero


che sulla piazza le case sono ornate da bei portici, i quali conservano ancora le colonne in pietra originali,


che appena girato l'angolo c'è il glorioso Collegio in cui tanto tempo fa studiavano i pargoli delle famiglie bene,
che sulla facciata di una casa tutta decorata con un trompe l'oeil c'è una interessante meridiana,



e le ringhiere dei suoi balconi sono una diversa dall'altra



e, last but not least, che ci si può sedere al tavolino di un caffè e godersi un delizioso cappuccino fuori programma, mentre la mente passa in rassegna le più raffinate torture a cui sarebbe bello sottoporre colei che, sorridendo ineffabile, ha chiuso con otto minuti di anticipo lo sportello mentre le sarebbero bastati dieci secondi per metterti lo stramaledettissimo timbro che ti ha fatto perdere una intera mattinata.



aggiornamento: una mia amica mi manda una foto della chiesa che io non avevo mai notato, dicendomi che lei, invece, questa chiesa l'aveva già notata, e da molti anni.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

faccina che arrossisce!!!

ma quanto eravamo belli!!!

Ciau Dede

PS: si è capito che sono giusi vero?

dede ha detto...

si è capito, si è capito

faustotorpedine ha detto...

a muncalè mi sono nate due figlie, ci sono passato mille volte immerso in nuvole di pensieri ma neppure io l'ho mai vista, è davvero bella... dov'è quell'ufficio dei timbri negati?

dede ha detto...

faustotorpedine, è l'ufficio protocollo del comune

Lucilla ha detto...

ADESSO HO CAPITO!!!
Accipicchia quanto assomiglia alla sua mamma, Gualtiero!
Io mi sono capita, Giusi ha capito che mi sono capita, dede ha capito che Giusi (senza ypsilon) ha capiti che mi sono capita!

dede ha detto...

anche io ho notato la somiglianza in credibile.
e adesso ci siamo capyti, ma non tutti, solo quelli senza ypsilon.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin