venerdì 7 marzo 2008

Una ricetta



La preparazione è un po' lunga, ma ne vale la pena.
Bisogna partire da lontano:
Durante l'estate preparate una generosa dose di sugo di pomodoro fresco e basilico senza aggiungere grassi di sorta. Congelatelo in piccole porzioni.
Una sera di fine inverno tirate fuori una di queste porzioni e lasciatela scongelare tutta la giornata successiva in frigorifero.
La sera dopo, di ritorno dall'ufficio, addizionate alla salsa scongelata una discreta quantità di carne tritata, insaporite con sale e spezie a vostro gusto e lasciate cuocere. Quando controllerete la cottura, chiedetevi come mai il pomodoro scongelato abbia perso il consueto colore rosso vivo per assumere una tonalità, come dire, più arancione. Assaggiate.
Scoprirete di aver confuso il contenitore del pomodoro con quello delle albicocche.


Ringraziate san Gennaro di aver cotto le albicocche senza aggiungere zucchero. Regolate di sale e riassaggiate. Avrete ottenuto un ottimo ragu dal sapore leggermente asprigno ma piacevole, con cui condirete la pasta. Un giro di olio crudo e subito in tavola.

7 commenti:

P ha detto...

Adoro l'archaeologia surgelatore! I sbagli diventano sempre ricette incredibile. Lo vedo bene come accompagnamento al curry...forte!P

papavero di campo ha detto...

spesso è il caso che crea genialità,
potrebbe essere anche nel tuo caso!

Simona ha detto...

Magnifico... Ma le albicocche sono crude? Scottate? Bollite? Complimenti per il blog.
Simona

Giovanna ha detto...

Questa è straordinaria... Da vera chaltron girl! :-)

Adrenalina ha detto...

Oddio che mito che sei, mi hai fatto morire anche con la storia della dispensa!!! Mi sono immaginata la scena alla miami vice ahahhaah
Per non parlare poi della catalogazione dei tuoi libri!! Ma sei troppo simpatica!!

dede ha detto...

Quanti commenti! grazie a tutti, troppo gentili.
Simona, le albicocche erano semplicemente cotte e congelate in attesa di uso acconcio. Come un ragu, come alla luce dei fatti si è visto poi

sandra ha detto...

Ehehehehehheeh... sei un mito dede,mi fai scapicollare dalle risate!!!
La tazza é MIA roby cerca di fare il furto per la colazione ogni mattina ma NISBAAAAAAAAAAA!!!
bacioni cara

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin