venerdì 7 novembre 2008

Mano Tremula

Non sono una brava fotografa. Per cominciare, se fossi nata pellerossa mi avrebbero potuta benissimo battezzare Mano Tremula, e sarebbe stato un nome appropriato. Da quando però ho capito (non ci voleva molto, neh) che, piazzando la macchina ferma su di un piano, le foto vengono molto meno sfocate, non mi perdo neanche un'occasione e fotografo ogni tavolo di ogni ristorante in cui mi capita di entrare. Le foto vengono molto più ferme di prima, è vero, e il risultato talvolta può essere, diciamo così, suggestivo, però signur, sono proprio tutte maledettamente uguali! Che nervoso. Mi sa che potrebbe essere una buona idea frequentare un corso di fotografia..........

9 commenti:

papavero di campo ha detto...

dede al solito che si denigra:))
ma della 5^ foto (dall'alto) non ne sei contenta?
è bellissima!

a.o. ha detto...

per niente uguali, anzi.
la quinta, è vero, bellissima.

Artemisia Comina ha detto...

foto da tavolo.

bellissime, mò le faccio pure io!

antonietta ha detto...

cara Mano tremula, se le facessi io le foto sarebbero:1.sfocate,2.mosse,3.E.T sarebbe George Clooney
Quindi dirti brava è un eufemismo.
PS io sono alla mia quinta lezione di balli di gruppo, quindi si impara sempre

Esther ha detto...

Vuoi complimenti eh?

dede ha detto...

Certo che voglio complimenti! Complimenti e adulazioni.
Tutto dove mi giro vedo fotografi bravissimi, la mia autostima ha bisogno di puntelli

Caty ha detto...

si può fare un corso di fotografia ...così per la tecnica ...ma la passione per quest'arte , quella ce l'hai già ed è quello che serve di più! un saluto

marinella ha detto...

Sarà, ma a me piacciono queste foto di dettagli "orizzontali" io di foto ne faccio poche, lascio il compito all'architetto, ma lui non le fa sovente queste riprese, mi sa che mi devo dare una mossa e rimettermi a fare foto. Baci

Stefania Campanella ha detto...

11 e 12 per me:-))) Brava

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin