martedì 15 aprile 2008

I risultati delle elezioni

Domenica si è votato e i risultati sono ormai definitivi. Ho sempre voluto tenermi alla larga da questo genere di argomenti, ma credo stavolta sia doveroso nei confronti di chi mi legge dire solo due parole, per evitare ogni equivoco. Abbiamo perso. Da oggi in poi si faranno delle scelte e si prenderanno decisioni che molto probabilmente non saranno quelle che avrei preso io, e che altrettanto probabilmente io non condividerò. La cosa mi dispiace molto e mi preoccupa, ma è così che va il mondo.

4 commenti:

Artemisia Comina ha detto...

cara dede, non ci resta - almeno, non mi resta - che fare al governo molti auguri. sono anche in una stagione della vita dove cinque anni non posso proprio passarli aspettando che passi la nottata, speriamo che non sia così.

dede ha detto...

Avevo dimenticato gli auguri, è vero.
Li faccio adesso, e senza alcuna ironia

papavero di campo ha detto...

haiku vigile
-deficit di civiltà-
restiamo svegli

Anonimo ha detto...

Cara Dede,
penso che l'"abbiamo perso" stavolta abbia una portata ben più ampia delle precedenti. Intravedo proprio scenari di mutamenti radicali, con tutte queste sparizioni: verso dove, non si sa.
Penso che gli auguri dovremmo farli a noi stessi e ai nostri figli, ai giovani.
Zizola

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin