mercoledì 2 gennaio 2008

duemilaeotto

Finita la festa, archiviati i festeggiamenti.
Siamo nel 2008.





Un capodanno tranquillo. Una buona cena con un po' di amici. Tante telefonate: la figlia emigrante e la figlia torinese, il cugino ritrovato, gli amici. Alla mezzanotte brindisi e baci.
Niente danze niente cotillons e niente botti, chissà come, siamo finiti a parlare di gran bei filmoni hollywoodiani, quelli con i grandi attoroni e i grandi registoni. Li abbiamo passati in rassegna quasi tutti e c'è stata solo una piccola incertezza su Un Treno Per Yuma. Nessuno si ricordava il nome dell'attore, ci è toccato controllare sul Morandini: Glenn Ford.

2 commenti:

marinella ha detto...

Buon 2008, vedo che lo avete iniziato bene. Noto che anche a casa tua i libri non mancano! Casa nostra è piccola, e non sappiamo più dove mettere i libri, ma ne abbiamo tantissimi. Poi da quando mi sono iscritta a Naturopatia sto incrementando ulteriormente.
Auguri

dede ha detto...

Auguri che ricambio di tutto cuore

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin